Google starebbe lavorando sui propri smartwatch basati su Android Wear

di

A quanto pare Google starebbe lavorando su due smartwatch basati su Android Wear. Lo riferisce un rapporto pubblicato da Androic Police, secondo cui tale mossa potrebbe segnare l'ennesima espansione nel mercato hardware del colosso dei motori di ricerca, che già produce computer portatili, tablet, dispositivi di streaming ed altoparlanti.

I due smartwatch, che portano rispettivamente i nomi in codice Angelfish e Swordfish, dovrebbero concentrarsi principalmente sull'intelligenza artificiale ed in termini di dimensioni e design, dovrebbero essere a metà strada tra i 42 ed i 46 millimetri. La cosa che appare certa è rappresentata dalla sicura presenza dei moduli LTE e GPS, oltre che di un monitor per la frequenza cardiaca. L'orologio di Google dovrebbe prendere in prestito il design del Motorola Moto 360 e del Watch Urbane di LG. A livello estetico dovrebbero essere presenti solo tre pulsanti: una corona circolare come tutti gli smartwatch Android Wear, e due pulsanti laterali le cui funzioni, però, ancora non sono note.
In base ai rapporti nelle mani di Android Police, il più sottile (Swordfish) dovrebbe essere molto simile al Pebble Time Round.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0