Google Street View festeggia 15 anni con una nuova fotocamera ed i viaggi nel tempo

Google Street View festeggia 15 anni con una nuova fotocamera ed i viaggi nel tempo
di

Quindici candeline per Google Street View, il servizio incluso in Maps che come spiegato dal motore di ricerca è nato da un’idea inverosimile del cofondatore Larry Page. A distanza di 15 anni, Street View è uno dei servizi più popolari del gigante del web, ed oggi festeggia questo avvenimento con tante novità.

Google spiega che intende continuare a portare Street View ovunque, e dopo aver usato telecamere dal dorso di un cammello nel deserto arabo e sulle motoslitte sull’Artico, ora il team sta sperimentando una nuova fotocamera che verrà introdotta completamente il prossimo anno e consentirà di raccogliere immagini di alta qualità in un numero sempre maggiore di luoghi. Big G spiega che “questa nuova fotocamera prende tutta la potenza, la risoluzione e le capacità di elaborazione che abbiamo incorporato in un'intera auto di Street View e la riduce in un sistema di telecamere ultra-trasportabile che ha più o meno le dimensioni di un gatto domestico”, ma a differenza dei gatti può essere portata anche sulle isole più remote, sulle cime delle montagne o semplicemente in piazza in città per una passeggiata.

Il peso è inferiore ai 7 chilogrammi, e si tratta di un sistema estremamente personalizzabile: ad esempio si possono aggiungere a questa telecamera componenti come il LIDAR per raccogliere immagini con dettagli più utili, ma può anche essere montata su qualsiasi auto dotata di portapacchi per gestirla direttamente da un dispositivo mobile.

Ma le novità non finiscono qui perchè oggi da Street View su iOS ed Android si può viaggiare nel tempo direttamente dal proprio smartphone: nel momento in cui si visualizzano le immagini di Street View di un determinato luogo, è possibile toccare un qualsiasi punto della foto per visualizzare le informazioni sulla località. E’ presente anche l’opzione “vedi altre date” che farà vedere le immagini storiche pubblicate dal 2007 ad oggi. “Sfogliando ogni immagine si può vedere una capsula del tempo digitale che mostra come un luogo sia cambiato, come ad esempio la crescita del Vessel negli Hudson Yards di New York” spiega Google.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2