Google stringe su AnTuTu: il messaggio per chi cerca di installare l'app

Google stringe su AnTuTu: il messaggio per chi cerca di installare l'app
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Qualche giorno fa, mentre stavamo installando AnTuTu Benchmark per eseguire i consueti test nell'ambito di una recensione di uno smartphone, ci siamo accorti della comparsa di uno strano messaggio, che arriva in seguito alla rimozione dell'app dal Play Store. In parole povere, Google sta mettendo in guardia gli utenti.

Infatti, provando a installare l'ultima versione di AnTuTu Benchmark su un qualsiasi dispositivo Android, si incappa inevitabilmente nella scritta: "Bloccata da Play Protect (sistema di sicurezza di Google, ndr) [...]. Questa app può raccogliere dati che potrebbero essere utilizzati per monitorare la tua attività". Il sistema fornisce due scelte all'utente, dato che quest'ultimo può installare lo stesso l'app oppure premere su "OK" e bloccare tutto. Curioso il fatto che Antutu 3DBench, l'altra app necessaria per eseguire il benchmark, non venga invece segnalata in alcun modo, nemmeno nella sua ultima versione.

Abbiamo scaricato senza alcun problema l'APK di AnTuTu Benchmark da APKMirror molte volte negli ultimi mesi, anche dopo la rimozione dal Play Store, e questo messaggio ci ha un po' colti alla sprovvista. Abbiamo, dunque, voluto attendere un po' per dare la notizia, in modo da capire se si trattasse di un blocco globale o meno. Ebbene, oggi 6 luglio 2020 è arrivata la conferma da parte di Android Police: la scelta dell'azienda californiana coinvolge tutto il mondo. Il "blocco" è già attivo da un po', dato che abbiamo visto il messaggio qualche giorno fa.

Tra l'altro, Android Police ha scoperto che recandosi sul sito ufficiale di AnTuTu e premendo sul tasto "Download" tramite Chrome si riceve un altro avviso: "Il sito che stai visitare contiene app dannose. Gli utenti malintenzionati presenti sul sito file.antutu.com potrebbero installare app ingannevoli che si spacciano per qualcos'altro o raccolgono dati che potrebbero essere usati per monitorare la tua attività". Anche in questo caso, all'utente vengono date due opzioni, dato che può tornare all'area protetta oppure ottenere maggiori dettagli e visitare lo stesso il portale.

In ogni caso, la situazione non è esattamente delle più chiare. Infatti, mentre Google porta avanti il suo blocco ad AnTuTu Benchmark, l'applicazione continua tranquillamente ad essere scaricabile sull'App Store di Apple. In ogni caso, il messaggio sembra comparire solamente con alcune versioni dell'app. Le due aziende coinvolte commenteranno la vicenda? Staremo a vedere.

Quanto è interessante?
5
Google stringe su AnTuTu: il messaggio per chi cerca di installare l'app