Google Telefono permette di nuovo di registrare le chiamate: ecco come

Google Telefono permette di nuovo di registrare le chiamate: ecco come
di

Il rilascio della funzione per registrare le chiamate degli sconosciuti su Google Telefono è avvenuto ancora nei primi mesi del 2021, ma in Italia si sono presentati alcuni intoppi che hanno costretto Big G a rinviare il lancio...fino a oggi. L’ultimo aggiornamento del dialer di casa Google, infatti, riporta con sé la funzionalità.

Si tratta di una “novità” che giunge all’improvviso sugli smartphone Android, dopo mesi e mesi di assenza per motivi ignoti: registrare le conversazioni telefoniche, del resto, in Italia non è illegale, bensì è illegale la diffusione della registrazione. Qualsiasi sia stata la causa della rimozione della funzionalità, essa sembra essere tornata disponibile per la maggior parte dei dispositivi mobili del robottino verde.

Si parla di “maggior parte” in quanto le segnalazioni online variano da utente a utente, molto probabilmente a causa del fatto che si tratta di un aggiornamento lato server e non dell’applicazione in sé – anche se l’update da Google Play Store all’ultima versione del dialer Google è sempre consigliato. Per verificare se anche il vostro smartphone ha ricevuto la feature, quindi, sarà sufficiente aprire l’applicazione, recarsi nel menu Impostazioni e trovare la voce “Registrazione della chiamata”; altrimenti, durante una chiamata tra i pulsanti disponibili dovrebbe apparire, assieme a Vivavoce, Tastierino e altro, il bottone “Registra” dedicato.

A proposito di app dell’azienda statunitense, Google Maps in futuro visualizzerà i costi delle strade a pedaggio.

Quanto è interessante?
1