Google: un test con 20 milioni di zanzare sterili anti-Zika

di

Google ha rilasciato a Fresno, in California, il primo milione di zanzare sterilizzate da un batterio, al fine di diminuire l’impatto e la trasmissione sulla popolazione vocale di virus come Zika e Dengue. Il progetto è ben più ampio, ed è battezzato “Debug Fresno”, e prevede il lancio di venti milioni di insetti.

Il tutto sarà supervisionato da Verily, la divisione scientifica del motore di ricerca, che in un post ha precisato come le zanzare siano state infettate dal batterio Wolbachia, che chiaramente non è pericoloso per l’uomo e rende impossibile la schiusa delle uova se una zanzara donna autoctona si accoppia con un maschio infetto.

Google porterà nell’aria un milione di zanzare a settimana per i prossimi cinque mesi, e confronteranno poi la popolazione di zanzare femmine presente nelle aree vicine.

La specie più colpita è la Aedes Aegypti, che è responsabile per la trasmissione della famiglia Falavivirus, che comprende anche Zika, Dengue, Chikungunya e la febbre gialla.

Quanto è interessante?
3