Google testa il nuovo indice di ricerca "mobile first"

di

A quanto pare Google non ha solo intenzione di dividere i suoi indici di ricerca tra desktop e mobile, ma starebbe anche pensando di dare maggiore priorità a questi ultimi. La società, infatti, ha iniziato a testare il nuovo indice di ricerca “mobile first” che collocherà nei primi posti dei risultati di ricerca le pagine mobile-friendly.

La società perfezionerà nei prossimi mesi l’esperienza, per far si che gli utenti PC non vengano danneggiati, ma appare quanto mai chiaro che i computer non saranno più il centro assoluto dell’universo di ricerca di Google.
Il cambiamento non influirà sui siti responsive che si adattano automaticamente alle dimensioni del dispositivo. L’unica preoccupazione seria è per quei webmaster che hanno siti con contenuti differenti tra desktop e mobile.
Google non ha mai fatto mistero del motivo che ha spinto i dirigenti ad attuare questa strategia: negli ultimi tempi ha registrato un aumento delle ricerche da mobile, segno che il mercato si sta spostando verso questa direzione.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0