Google Traduttore permetterà di scaricare traduzioni basate sull'IA da usare offline

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Google Traduttore è un servizio molto comodo per moltissimi utenti, ma può diventare molto ostico da usare nel caso in cui il vostro piano tariffario comprenda pochi GB, o nel caso in cui li abbiate finiti tutti. La soluzione a questo problema arriva direttamente da Google: ora sarà possibile scaricare le traduzioni basate sull'IA da usare offline.

Il download sarà disponibile sia per Android che per iOs, e potrete accedervi tramite la relativa app; al lancio saranno disponibili circa 59 lingue, tra le quali figurano l'Inglese, l'Arabo, il Cinese, il Tedesco, l'Hindi, l'Italiano ed il Russo, ed ognuna di esse sarà contenuta all'interno di un pacchetto dal peso di 35MB.

Stando a quanto condiviso da Google, anche i telefoni più datati e quindi meno performanti saranno supportati dal servizio, una politica in linea con la volontà da parte del colosso di Mountain View di estendere il più possibile l'adozione del traduttore.

Per quanto riguarda il rilascio, la nuova feature avrà un rollout graduale: circa l'1% degli utenti la riceverà già oggi, ma a partire da domani dovrebbe essere disponibile per tutti, mentre per il 15 giugno sarà sicuramente utilizzabile da chiunque.

Nel frattempo il motore di ricerca, coinvolto nello scandalo denominato "Project Maven", è alle prese con l'intelligenza artificiale sviluppata da DeepMind, che si sta allenando ad esplorare diverse tipologie di luoghi usando i videogiochi.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
Google Traduttore permetterà di scaricare traduzioni basate sull'IA da usare offline