Google Translate adesso si integra nelle applicazioni di tutti i telefoni Android

di

Pochi giorni fa vi avevamo parlato del decimo compleanno di Google Translate e di come questo servizio sia utilizzato quotidianamente da milioni di utenti nelle loro conversazioni o lavori.

Con l'ultimo aggiornamento di Google Traduttore sarà possibile infatti (per chiunque abbia un telefono con Android 4.2 o successivo) usare il nuovo "Touch to Translate", tocca per tradurre, un plug-in disponibile ovunque proprio come recentemente introdotto in Android Marshmallow 6.0.
Per usare questa novità non bisognerà fare altro che copiare il testo che ci interessa ed apparirà in automatico la finestra di traduzione, che permetterà di evitare il passaggio tra varie applicazioni. Al momento attuale questa feature funziona solo con WhatsApp e TripAdvisor.
Con la nuova versione è stato anche aggiunto il supporto alla traduzione offline su iOS ed è stato ridotto il peso dei pacchetti da usare senza connessione (adesso le 52 lingue disponibili saranno "grandi" circa 25 MB).
Un responsabile di Google ha dichiarato che molte di queste caratteristiche aggiunte sono state ispirate da ciò che l'azienda ha imparato da paesi come India e Indonesia, dove solo ora il mercato degli smartphone si sta radicando.
Per scaricare l'ultimo aggiornamento di Google Translate basterà collegarsi a questi indirizzi: Android | iOS.

Quanto è interessante?
0
Google Translate adesso si integra nelle applicazioni di tutti i telefoni Android