Google, trimestre in chiaroscuro per Alphabet. Crollano le azioni

Google, trimestre in chiaroscuro per Alphabet. Crollano le azioni
di

Trimestrale anche per Google, che la scorsa notte ha annunciato i risultati finanziari del Q3 2018. Un trimestre in chiaroscuro per Alphabet, che non ha centrato le previsioni degli analisti principalmente in termini di fatturato, il che ha provocato un crollo de 5% del titolo a Wall Street nelle ore successive all'annuncio.

Le entrate di Google sono aumentate del 22% nel corso del terzo trimestre, principalmente grazie al buon andamento registrato dalle attività di ricerca mobile, ma come dicevamo poco sopra i risultati sono stati leggermente inferiori alle aspettative di Wall Street.

Alphabet ha anche registrato un leggero rallentamento del tasso di crescita rispetto alle performance di un anno fa, ma nonostante ciò i dirigenti della compagnia hanno comunque espresso ottimismo per il prossimo anno nel corso della conference call.

I ricavi netti annunciati sono pari a 27,2 miliardi di Dollari, in crescita del 22% su base annua, in calo rispetto ai 27,33 miliardi di Dollari previsti dagli analisti. Il margine operativo invece è del 25%, in calo rispetto al 28% del trimestre precedente, mentre gli utili per azione hanno raggiunto i 13,06 Dollari, contro i 10,45 Dollari attesi dagli analisti.

Interessante anche la nota di bilancio degli altri ricavi, che include le attività di Cloud e di Google Play, pari a 4,6 miliardi di Dollari, in aumento del 29% rispetto all'anno precedente.

Google come di consueto ha anche diffuso il numero di dipendenti, che è cresciuto di oltre 5.000 unità rispetto a luglio ed è pari a 94.372.

Il CFO Ruth Porat nel corso della conference call ha dichiarato che la crescita del fatturato pubblicitario della società è stata "guidata dalla ricerca mobile, con un forte contributo da parte di YouTube, seguito dalla ricerca desktop", ma ha anche avvertito gli investitori che i costi di acquisizione del traffico continueranno ad aumentare in futuro poichè i consumatori si stanno spostando ai dispositivi mobili.

Alphabet complessivamente è riuscita a riportare un utile netto maggiore del previsto grazie agli "altri proventi" provenienti da investimenti azionari, mentre le "altre scommesse", tra cui figurano le società controllate che si stanno concentrando su progetti come la guida autonoma e la sanità hanno registrato un aumento della perdita operativa a 727 milioni di Dollari rispetto ai 650 milioni dello stesso periodo dello scorso anno.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
2

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it