Google elimina un detrattore dal think tank finanziato da Alphabet

di

Secondo quanto riferito dal New York Times, Google avrebbe rimosso dal Think Tank finanziato da Alphabet (la holding che controlla tutti i servizi del motore di ricerca e prodotti collegati), un detrattore.

Il giornale riferisce che l’episodio risalirebbe al periodo in cui l’Unione Europea ha comminato la multa da 2,7 miliardi di Euro. Sul sito della New American Foundation, di cui è presidente proprio Eric Schmidt, uno dei dirigenti di spicco del colosso americano), uno degli accademici che fa parte della fondazione, avrebbe inviato un commento in cui lodava la decisione della Commissione Europea.

Immediato è arrivato un altro commento, questa volta di disappunto nei confronti dell’autore, da parte di Schmidt, dopo di che l’accademico è stato prontamente rimosso dalla fondazione.

L’autore del commento, che è stato allontanato, era Barry Lynn.

Quanto è interessante?
4