di

Mentre si continua a parlare della GeForce RTX 4090, arrivano delle importanti dichiarazioni da parte dell'amministratore delegato di NVIDIA, Jensen Huang, sulla carenza di semiconduttori.

Intervistato da Yahoo Finance, Huang ha fatto una previsione non certo ottimistica sullo shortage ed ha affermato che probabilmente "nel prossimo anno la domanda supererà di gran lunga l'offerta. Non abbiamo una bacchetta magica in grado di risolvere i problemi che stanno interessando le catena di approvvigionamento", segno che anche nel 2022 PS5, Xbox Series X e soprattutto le schede grafiche saranno pressochè introvabili sul mercato.

Interessante è anche la riflessione sulla durata dello shortage. Huang osserva infatti che la carenza di semiconduttori si ridurrà nel tempo, ma la domanda a cui stiamo assistendo non è transitoria dal momento che sempre più persone stanno assemblando postazioni di lavoro tra le loro mura domestiche, visto che lo smart working è diventato permanente in alcuni ambiti. Inoltre, le persone trascorrono sempre più tempo a giocare e cercano di mettere le mani sulle schede grafiche di fascia alta.

Una previsione simile era arrivata anche dal CEO di Intel, Pat Gelsinger, che intervistato da CNBC per discutere dei guadagni del terzo trimestre del 2021, aveva affermato che quella che stiamo vivendo ora è "la fase peggiore. In ogni trimestre del prossimo anno migliorerà l'offerta, ma non arriveremo ad un equilibrio con la domanda fino al 2023".

I prezzi e la disponibilità delle GPU dovrebbero migliorare gradualmente nel 2022, ma è chiaro che allo stato attuale ogni previsione è puramente indicativa in quanto è difficile capire cosa avverrà il prossimo anno sia a livello di mining che con la pandemia di Coronavirus.

Se vi state chiedendo se PS5 ed Xbox Series X saranno disponibili al Black Friday, vi rimandiamo al nostro approfondimento.

Quanto è interessante?
2