Gran Bretagna: divieto totale per gli smartphone a scuola, anche durante i pasti

Gran Bretagna: divieto totale per gli smartphone a scuola, anche durante i pasti
di

Mentre in Italia qualche anno fa è stata pubblicata una nuova direttiva sugli smartphone in classe, dalla Gran Bretagna arriva la notizia che il Governo ha pubblicato in giornata odierna le linee guida per i presidi che disciplinano il divieto d’utilizzo dei cellulari nei plessi scolastici.

L’obiettivo della stretta, che impedisce l’uso degli smartphone anche durante gli intervalli ed i pasti, è “minimizzare il disturbo e migliorare il comportamento nelle classi”. Come evidenziato da Il Corriere della Sera, la circolare dà ai professori il potere di perquisire gli alunni per scovare l’eventuale presenza di smartphone, e per i trasgressori è prevista la confisca dei telefonini e la detenzione solitaria.

Per le scuole saranno disponibili quattro diverse opzioni per mettere in pratica il bando: divieto assoluto di portare a scuola gli smartphone, la consegna all’ingresso allo staff, la chiusura negli armadietti e la possibilità di portarli in aula a patto però che non vengano né usati, né visti, tanto meno sentiti. In quest’ultimo caso, i cellulari dovranno essere spenti nello zaino.

La ministra Gillian Keegan ha motivato questa decisione affermando che “le scuole sono luoghi per apprendere e i telefonini sono, come minimo, una distrazione non richiesta”. Il Ministero ha anche fatto sapere che offrirà agli insegnanti la protezione legale in caso di ricorsi da parte di studenti o genitori.

FONTE: corriere

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi