Le grandi aste hanno un paradosso: maggiore è la concorrenza, più scarse sono le offerte

Le grandi aste hanno un paradosso: maggiore è la concorrenza, più scarse sono le offerte
di

Le aste, grandi eventi in cui chi fa l'offerta più alta può accaparrarsi l'oggetto messo in vendita, sono sicuramente della grandi occasioni a volte. Qualora doveste partecipare a un evento del genere non fatevi spaventare dal grande numero di partecipanti, perché con l'aumento del numero di componenti c'è meno concorrenza.

Questo, almeno, è quanto emerso in un nuovo studio condotto da alcuni ricercatori in Australia. "Questa è una scoperta controintuitiva perché di solito i banditori presumono che più offerenti ci sono in un'asta, più soldi guadagneranno", ha affermato il co-autore Professore Associato Agnieszka Tymula della School of Economics dell'Università di Sydney (altri paradossi? Date un occhio al paradosso del compleanno).

Effettivamente il ragionamento sembra semplice: più persone ci sono, più possibilità di ricevere offerte si paleseranno. In realtà non è così. "Si scopre che c'è anche uno svantaggio nell'avere più offerenti: la maggior parte delle persone offre di meno". Gli esperti nel loro studio hanno reclutato 100 uomini che hanno dovuto fare offerte su vari articoli.

Gli addetti ai lavoro hanno creato delle aste con un numero variabile di partecipanti. É stato scoperto che quando il numero di offerenti è aumentato da 3 a 12, l'offerta media è diminuita di quasi il 7%. Questo effetto può essere spiegato dall'avversione alla perdita, ovvero che l'idea che l'impatto emotivo negativo di incorrere in una perdita sia maggiore dell'impatto positivo di un guadagno di pari dimensioni.

Più persone ci sono, più si crede che la possibilità di vincita diminuiscono. Pertanto, si è meno disposti a offrire un prezzo elevato. Questo ragionamento vale sia per le aste di persona che per le aste online come quelle su eBay. Insomma, non fatevi quindi spaventare dagli eventi simili e con molti partecipanti, perché è qui che potreste fare ottimi affari (come un rarissimo Apple 1 in legno).

FONTE: zmescience
Quanto è interessante?
1