Ecco a voi una delle più grandi scoperte paleontologiche della Gran Bretagna

Ecco a voi una delle più grandi scoperte paleontologiche della Gran Bretagna
di

Durante i lavori per drenare un'isola lagunare nel bacino idrico del Rutland Wildlife Trust, nelle East Midlands dell'Inghilterra, i paleontologi hanno scoperto il fossile di un ittiosauro gigante di circa 180 milioni di anni. Si tratta di un rilevamento molto importante, considerato fin da subito una delle più grandi scoperte della Gran Bretagna.

Con una lunghezza da record di circa dieci metri, il fossile è l'ittiosauro più grande e completo mai trovato nel Regno Unito, e abbraccia un periodo compreso tra circa 195 e 160 milioni di anni. L'ultima scoperta di una creatura simile, pensate, risale a circa 50 anni fa, quando venne trovato un esemplare molto più piccolo (che non era completo).

Solo dopo il nostro scavo esplorativo ci siamo resi conto che era praticamente completo fino alla punta della coda. È una scoperta molto significativa sia a livello nazionale che internazionale, ma anche di enorme importanza per la gente di Rutland e dell'area circostante", ha dichiarato il dottor Mark Evans del British Antarctic Survey.

Queste creature dominavano l'ambiente marino durante gran parte dell'era mesozoica, apparendo per la prima volta circa 250 milioni di anni fa... fino alla loro estinzione 90 milioni di anni fa nel tardo Cretaceo. I resti incredibilmente conservati sono stati portati alla luce nell'agosto e nel settembre del 2021.

La speranza da parte degli addetti ai lavori, adesso, è di utilizzare il ritrovamento per identificare gli ittosauri incompleti.

Quanto è interessante?
1
Ecco a voi una delle più grandi scoperte paleontologiche della Gran Bretagna