Il grattacielo più sottile del mondo si trova a New York ed è incredibile

Il grattacielo più sottile del mondo si trova a New York ed è incredibile
di

Avrete sicuramente sentito parlare del grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa che si trova a Dubai, ma non avrete sentito parlare del grattacielo più sottile del mondo che si trova a New York. Il motivo è semplicissimo: è stato inaugurato da poco e si chiama ufficialmente 111 West 57th, noto anche come Steinway Tower.

Con la sua incredibile altezza di 435 metri, l'edificio è anche il secondo grattacielo più alto dell'emisfero occidentale. La torre ha 84 piani, ospita un totale di 60 residenze ed è stata ispirata dall'età d'oro del grattacielo di Manhattan. Si tratta di un edificio dotato di tutti i confort, da una piscina, a un centro fitness con terrazza e una sala da pranzo privata.

Nonostante l'altezza, la base è larga solo 24x18 metri. Per sostenere il peso, con un rapporto altezza/larghezza di 24:1, l'intera struttura è stata costruita con il calcestruzzo più resistente al mondo. Il grattacielo è stato progettato dallo studio di architettura SHoP Architects. La sua costruzione è stata annunciata nel 2013 e nel 2014 la struttura è stata costruita da JDS Development, Property Markets Group e Spruce Capital Partners.

Non fatevi ingannare dallo spessore, perché i prezzi per soggiornare all'interno del super grattacielo sono esorbitanti: 7,75 milioni di dollari per un monolocale a 66 milioni di dollari per l'attico. Il nome "super grattacielo" non è stato dato a caso, poiché tutti i palazzi più alti di 299 metri guadagnano questo ambito titolo.

Quanto è interessante?
2