Grazie ad iPhone X avremo avatar super realistici per i videogame

di

Lo sviluppatore Next Games, al lavoro su The Walking Dead: Our World, ha creato un nuovo modo per usufruire del Face ID di Apple e del suo iPhone X; una vera e propria manna dal cielo per il facial capture, che gioverà sicuramente a tutta l'industria.

Fin dalla sua presentazione, la fotocamera frontale di iPhone X si è guadagnata moltissime attenzioni da parte del pubblico, specialmente per la possibilità di creare gli Animoji, ovvero un avatar in 3D dell'utente. Ma a quanto pare le capacità del Face ID sul nuovo top di gamma dell'azienda di Cupertino vanno ben oltre il creare dei curiosi animaletti virtuali.

Il team di sviluppo finlandese Next Games, che al momento è al lavoro su The Walking Dead: Our World, un gioco in realtà aumentata che sfrutta il GPS, ha costruito un programma in grado di catturare i dati provenienti dai movimenti del volto dell'utente, e di utilizzarli per animare un personaggio all'interno di un videogioco. Nell'articolo proposto da The Verge è disponibile un breve video nel quale il direttore creativo di Next Games, Mikael Achren, ci mostra una demo del progetto in azione su iPhone X; un processo davvero veloce e semplice, che potrebbe abbattere drasticamente i costi di impiego di questa tecnologia.

Il facial capture infatti non è nulla di nuovo per l'industria dei videogiochi, ma spesso il suo utilizzo richiede l'impiego di personale e macchinari specifici, caratteristica che fa lievitare enormemente i costi di sviluppo. Grazie ad Apple, invece, questa opzione può essere messa a disposizione anche dei team più modesti e dei budget più esigui.

Nel frattempo, se avete un iPhone, state attenti alle truffe: sono molto più difficili da individuare di quanto si possa pensare!

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2
Grazie ad iPhone X avremo avatar super realistici per i videogame