Ecco il Green Pass Covid: cos'è, come funziona e come richiederlo

Ecco il Green Pass Covid: cos'è, come funziona e come richiederlo
di

Nella giornata di ieri il Presidente del Consiglio Italiano, Mario Draghi, ha firmato il DPCM che disciplina il Green Pass Covid-19, che dal 1 Luglio 2021 permetterà ai cittadini di tornare a viaggiare in sicurezza e libertà.

In concomitanza con la firma e pubblicazione in Gazzetta del decreto, è stato anche attivato il sito web dgc.gov.it, dove sono presenti tutte le informazioni del caso.

Come ampiamente previsto, la Certificazione sarà in formato digitale ma potrà anche essere stampata e sarà emessa dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute. Centrale sarà il QR Code presente al suo interno, che permetterà alle autorità competenti di effettuare le verifiche del caso.

La richiesta potrà essere effettuata direttamente tramite il sito linkato poco sopra, tramite Tessera Sanitaria, SPID o CIE, ma anche attraverso il Fascicolo Elettronico Regionale e l'app Immuni. Presto il Green Pass sarà disponibile anche sull'app Io, a seguito del via libera da parte del Garante.

Possono richiederlo ed ottenerlo le persone che sono state vaccinate contro il Covid-19, coloro che hanno ottenuto un risultato negativo al test molecolare o antigenico e quelle che sono guarite dal Coronavirus. Il sito si sofferma anche sulla sicurezza: "l Certificazione verde COVID-19 contiene un codice a barre bidimensionale (QR code) con una firma digitale del Ministero della Salute per impedirne la falsificazione. Il certificato può essere stampato. L’autenticità e validità della certificazione sono verificate attraverso APP nazionali. I dati personali del titolare della certificazione non vengono registrati dalla APP a tutela della privacy" si legge sul sito.

Quanto è interessante?
4