Green Pass in vendita sul Dark Web, sequestrati anche canali Telegram

Green Pass in vendita sul Dark Web, sequestrati anche canali Telegram
di

Non abbiamo nemmeno fatto in tempo a pubblicare la guida al Green Pass (quello vero) che la Guardia di Finanza ha annunciato di aver scovato una rete di malintenzionati che vendeva la certificazione sul Dark Web. D'altronde, i criminali si muovono sempre in modo particolarmente rapido in questi casi, ma per fortuna sono stati scoperti.

Infatti, stando anche a quanto riportato dall'ANSA, il Nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di Finanza ha "portato alla luce" una rete di malintenzionati che vendeva Green Pass e vaccini falsi a prezzi variabili tra 100 e 130 euro. Tra l'altro, in questo contesto sono stati sequestrati 10 canali relativi alla popolare piattaforma di messaggistica istantanea Telegram, che negli ultimi anni è finita al centro di indagini anche per via di altre questioni (come i libri piratati).

Pensate che, stando alle fonti, migliaia di utenti si erano già iscritti ai succitati canali, che venivano sfruttati dai criminali per indirizzare i "potenziali acquirenti" in specifici "luoghi virtuali" del Dark Web. Le autorità si sono mosse in tempi rapidi, tramite un'inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto di Milano Eugenio Fusco e dai pm Maura Ripamonti e Bianca Maria Baj Macario, per evitare che la vendita illegale si "espandesse" ulteriormente. Come veniva effettuato il pagamento? Tramite criptovaluta.

In ogni caso, sembra proprio che i criminali avessero studiato nel dettaglio la "rete": agli utenti interessati venivano persino proposti "pacchetti all-inclusive", che secondo i malintenzionati potevano garantire imballaggio alla giusta temperatura, anonimato, tracking della spedizione e persino certificazione di avvenuta somministrazione (nel caso del vaccino). Per quel che riguarda i Green Pass, questi ultimi veniva "riempiti" in modo fasullo con i dati della persona coinvolta. Tra l'altro, gli stessi criminali facevano riferimento alla vendita della certificazione un po' ovunque, dalla Svizzera agli Stati Uniti d'America.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
3
Green Pass in vendita sul Dark Web, sequestrati anche canali Telegram