Una grossa piattaforma di ghiaccio si sta staccando da un ghiacciaio dell'Artico

Una grossa piattaforma di ghiaccio si sta staccando da un ghiacciaio dell'Artico
di

Secondo un recente studio si sta staccando una grossa porzione di ghiaccio appartenente ad un ghiacciaio dell’Artico, a causa delle alte temperature e del cambiamento climatico.

Una grossa fetta di ghiaccio, appartenente ad una piattaforma dell’Artico, si sta staccando e andando in frantumi lentamente ma inesorabilmente. Questo evento sta accadendo in seguito all’aumento delle temperature e dei cambiamenti climatici. A sciogliersi è il ghiacciaio denominato Nioghalvfjerdsfjorden (anche noto come Spalte), in Groenlandia. Attraverso le immagini satellitari gli scienziati del Friedrich-Alexander University, in Germania, e della Geological Survey of Denmark and Greenland (Geus) hanno stimato che dal ghiacciaio Spalte si sta staccando una piattaforma con un’area di circa 113 Km quadrati.

Utilizzando le immagini dei satelliti dell’Ente Spaziale Europeo (ESA) gli scienziati hanno osservato che, nei due anni precedenti, il ghiacciaio ha perso 50 Km quadrati della sua superficie e che dal 1999 l’area ha perduto una superficie pari a 160 Km quadrati.Questi sono numeri preoccupanti che non fanno ben sperare sulle sorti future del ghiacciaio. Essi si fratturano per un processo semplice: in estate le temperature aumentano ed il ghiaccio si scioglie, motivo per cui sulla superficie della piattaforma ghiacciata si creano pozzanghere e fiumiciattoli. In inverno, quando la temperatura si abbassa, l’acqua delle pozzanghere e dei fiumiciattoli si ghiaccia. Quest’acqua che si ghiaccia aumenta la pressione della piattaforma, facendo a sua volta accrescere il rischio di spaccature. Dalle temperature registrate si scopre che gli ultimi due anni sono stati i più caldi in Groenlandia e questo ha comportato, ovviamente, delle fusioni del ghiaccio molto prolungate.

Il problema però non riguarda solamente la superficie della piattaforma ghiacciata ma anche la parte nascosta sott’acqua. Con l’aumento delle temperature dei mari, a sciogliersi è anche la parte di ghiacciaio che si trova sotto la superficie del mare. Ovviamente, questi fenomeni fanno assottigliare la piattaforma rendendola meno resistente e più incline a fratturarsi.

Quanto è interessante?
2