La maggior parte degli habitat della barriera corallina scompariranno entro il 2100

La maggior parte degli habitat della barriera corallina scompariranno entro il 2100
di

Il riscaldamento globale non è pericoloso solo per noi, ma anche per tutte le specie sul nostro pianeta che non riescono ad adattarsi a questo cambiamento. Una nuova ricerca, presentata all'Ocean Sciences Meeting del 2020, ha identificato una specie che è in estremo pericolo a causa di queste temperature: i coralli.

Secondo lo studio, infatti, gli habitat della barriera corallina potrebbero scomparire quasi interamente entro il 2100. La colpa? Il riscaldamento delle acque e l'acidificazione degli oceani, entrambi il risultato del cambiamento climatico guidato dall'uomo. Già nei prossimi due anni potremmo perdere tra il 70 e il 90 percento delle barriere coralline del mondo.

Questi luoghi, oltre ad essere visivamente spettacolari, forniscono cibo e abitazioni per una grandissima varietà di vita. La ricerca è nata perché i ricercatori stavano cercando un luogo idoneo per "trapiantare" coralli coltivati in laboratorio, che potrebbero aiutare a ripristinare la barriera corallina.

Tuttavia, quando i ricercatori hanno cercato di trovare il luogo migliore per attuare i loro sforzi sono arrivati ad una deprimente conclusione: entro la fine del secolo non resterà alcun habitat idoneo da ripristinare. Il team ha scoperto che entro il 2045 la maggior parte dell'oceano in cui si trovano le barriere coralline non sarà adatta per il ripristino.

"Cercare di ripulire le spiagge è fantastico e cercare di combattere l'inquinamento è fantastico. Dobbiamo continuare quegli sforzi", afferma Renee Setter, un biogeografo dell'Università delle Hawaii. "Ma alla fine, combattere i cambiamenti climatici è davvero ciò di cui abbiamo bisogno per sostenere per proteggere i coralli". Mentre molti fattori influenzano la salute dei coralli, i ricercatori ritengono che l'aumento dell'acidità e della temperatura siano i principali responsabili della loro scomparsa.

Il mondo sta cambiando in peggio, ed è tutta colpa nostra.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3