Hackerati gli account social meno noti di Mark Zuckerberg

di

Attualmente, per comunicare con gli utenti, Mark Zuckerberg utilizza esclusivamente Facebook, ma nonostante ciò ha anche altri account che però non utilizza più. Proprio questi ultimi sono stati presi d'assalto da un gruppo di hacker che li ha compromessi per pubblicare messaggi senza senso.

Come riportato da molte testate, infatti, i profili Instagram, LinkedIn, Pinterest e Twitter di Zuck sono stati compromessi ed in alcuni casi addirittura cancellati. Non è chiaro come ciò sia potuto succedere, ma secondo molti sarebbe stato utilizzato l'indirizzo email personale del programmatore californiano, mentre nel caso di LinkedIn sarebbero state utilizzate le credenziali trapelate online nel 2012 a seguito dell'attacco sferrato ai danni del social network professionale.
La maggior parte dei messaggi e prove però sono state eliminate rapidamente, mentre da parte di Facebook ancora non è arrivato nessun commento ufficiale sulla vicenda. Qualche giorno fa una cosa simile era accaduta anche a Katy Perry.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0