HarmonyOS 2.0, la beta è disponibile: Huawei sfida Android su questi smartphone

HarmonyOS 2.0, la beta è disponibile: Huawei sfida Android su questi smartphone
di

In seguito alla prime indiscrezioni relative alla possibilità che HarmonyOS 2.0 sia basato su Android, torniamo a parlare su queste pagine del sistema operativo di Huawei. Infatti, la società cinese ha rilasciato la beta di HarmonyOS 2.0 per alcuni smartphone.

In particolare, stando anche a quanto riportato da Gizchina, la versione preliminare, dal peso di poco più di 4GB, è arrivata in queste ore nelle mani dei primi sviluppatori cinesi che hanno deciso di iscriversi per il test. Gli smartphone compatibili sono quelli delle serie Huawei P40 o Huawei Mate 30. Per il resto, c'è anche MatePad Pro a fare compagnia a questi dispositivi.

Nonostante la fase attuale sia destinata unicamente ai developer, tra l'altro solamente a quelli cinesi, sono comunque emersi dei dettagli interessanti relativi al sistema operativo sviluppato da Huawei, che ricordiamo cerca di "sistemare" la questione del ban subito dagli Stati Uniti d'America. Qualcuno ha a più riprese definito HarmonyOS come un rivale di Android, anche se in realtà in queste ore stanno emergendo delle notizie che sembrano mostrare una certa "affinità" tra i due OS.

Come potete vedere negli screenshot presenti in calce alla notizia, sembra proprio che i primi sviluppatori coinvolti stiano ricevendo l'aggiornamento direttamente via OTA. Questo lascia presupporre che in futuro Huawei potrebbe far passare i suoi smartphone Android al nuovo OS tramite un semplice update di questo tipo, come d'altronde già emerso in passato.

Per il resto, l'OS potrebbe iniziare ad arrivare agli utenti nel corso del 2021 (o del 2022), anche se per il momento è difficile parlare di date certe. Insomma, c'è ancora un bel po' di strada da fare affinché HarmonyOS arrivi ai consumatori, ma nel frattempo i primi developer ci stanno già mettendo le mani.

FONTE: Gizchina
Quanto è interessante?
2
HarmonyOS 2.0, la beta è disponibile: Huawei sfida Android su questi smartphone