Alle Hawaii è stato vietato di nuotare con i delfini: ecco per quale motivo

Alle Hawaii è stato vietato di nuotare con i delfini: ecco per quale motivo
di

Dal 28 ottobre 2021 alle Hawaii sarà vietato nuotare, avvicinarsi troppo o rimanere entro 45,7 metri di distanza dai delfini stenella dal lungo rostro (Stenella longirostris), entro due miglia nautiche dalle principali isole. Ad affermare quanto detto è stata la National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) degli Stati Uniti.

"Come tutti gli animali, i delfini hawaiani hanno bisogno di riposo", ha spiegato la NOAA in un comunicato stampa. “I delfini sono mangiatori notturni che svolgono comportamenti di riposo critici durante il giorno mentre si trovano in aree sicure e vicine alla costa". Tuttavia per molti anni queste creature hanno subito un'intensa pressione visiva da parte degli spettatori. Oggi questi simpaticissimi animali marini sono amati da tutti, ma 25 milioni di anni fa i delfini erano superpredatori.

La regola della NOAA non è solo per i bagnanti, ma si applica a qualsiasi imbarcazione o oggetto, "comprese tutte le barche, canoe, droni o qualsiasi altro mezzo". Si tratta di un divieto cruciale per la saluta e il benessere dei delfini. "L'esposizione cronica alle attività umane nel loro habitat essenziale diurno può mettere a rischio le popolazioni residenti".

Oltre a questo divieto, la National Oceanic and Atmospheric Administration ha proposto anche una norma per stabilire le chiusure temporali di alcune aree di riposo di queste creature. In particolare, sono state nominate cinque aree in cui sarebbe vietato l'ingresso di visitatori umani tra le 6:00 e le 15:00.

"Abbiamo stabilito che sono necessarie normative aggiuntive per proteggere le stenelle hawaiane da attività che provocano molestie e altre forme di disturbo”, ha dichiarato infine la NOAA. Nel frattempo, ecco a voi le foto di un rarissimo delfino bianco.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
4