Hot Chips 2016: NVIDIA presenta Parker, il SoC per l'automotive del futuro

di

NVIDIA ha tolto i veli al system-on-a-chip Parker, svelato ad un simposio all'Hot Chips 2016 tenutosi a Cupertino. L'aspetto principale da sottolineare è che Parker è un processore mobile designato per "la prossima generazione dei veicoli a guida autonoma". Esso dovrebbe infatti essere installato nei cockpit delle auto basate sui deep learning.

Esso mette a disposizione una combinazione costituita da una scheda grafica Pascal e una CPU NVIDIA Denver, Insieme sono capaci di generare fino ad 1,5 TFLOPS di potenza computazionale. Parker è equipaggiato con una "nuova GPU Pascal da 256 core", che promette una grafica veloce e fluida per i display delle automobili. La sezione processore è basata, oltre che sui due core Denver 2.0 a 64-bit, su quattro core ARM Cortex-A57. Essi lavorano mano nella mano in una configurazione multi-processore eterogenea e coerente, che fornisce "dal 50 al 100 per cento in più in termini di prestazioni multi-core" rispetto agli altri modelli concorrenti.

Quanto è interessante?
0
Hot Chips 2016: NVIDIA presenta Parker, il SoC per l'automotive del futuro