A Houston Domino's consegna le pizze utilizzando i robot

A Houston Domino's consegna le pizze utilizzando i robot
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le pizze di Domino's te le consegnano i robot. O perlomeno così accadrà a Houston, dove la catena di pizzerie inizierà ad affidarsi ai robot-fattorini della Nuro per le consegne a domicilio. I primi ordini consegnati in questo modo verso la fine del 2019.

I robot della Nuro sono stati progettati specificatamente per consegnare il cibo, hanno un'ottim capienza, come testimonia l'immagine in apertura, e ovviamente mantengono le pietanze alla loro temperatura ideale. Nessuno vuole ricevere una pizza fredda, nemmeno i texani.

Kevin Vasconi, dirigente di Domino's, ha spiegato che la loro strategia è quella di offrire agli stessi clienti la possibilità di scelta durante gli orari più caotici, quando i tempi d'attesa si fanno lunghi. Sta al cliente decidere se vuole ricevere l'ordine direttamente dalle mani del fattorino, metodo tradizionale, o se preferisce affidarsi ai robot, almeno in teoria snellendo i tempi quando ci sono tanti ordini in ballo — magari perché è orario di pranzo o è sabato sera.

Nuro, l'azienda dietro a questi robot, ha raccolto finanziamenti per 940 milioni di dollari lo scorso febbraio, ed è uno degli attori da guardare con maggior attenzione nell'emergente settore delle consegne via robot.

I robot fattorini hanno dimensioni e peso contenuti, sono stati progettati in questo modo anche per ridurre al minimo l'ipotesi di incidenti gravi con i pedoni.

Non è la prima volta che vi parliamo di Domino's e della sua strategia per le consegne automatizzate: il franchise aveva stretto un accordo anche con Ford, e a suo tempo i dirigenti raccontavano di come ormai Domino's riceva solo pochi ordini via telefono, complice l'innovazione.

Quanto è interessante?
1