HP aggiorna gamma Pavilion: arrivano display OLED 2.8K e RTX 2050 nelle configurazioni

HP aggiorna gamma Pavilion: arrivano display OLED 2.8K e RTX 2050 nelle configurazioni
di

Il mese di maggio 2022 ha già portato con sé molte novità per il portfolio HP, ma non sembra arrestarsi: dopo il lancio delle nuove linee di notebook HP Spectre e HP Envy, la stessa azienda ha confermato l’imminente aggiornamento della linea Pavilion di fascia media con l’introduzione di nuovi componenti.

Come ripreso dai colleghi di Engadget, HP a partire dal 25 maggio sul suo sito Web includerà nei vari computer portatili configurabili alcuni tra i migliori componenti di ultima generazione, tra cui i processori Intel Core serie H fino alla dodicesima generazione e schede grafiche dedicate come la NVIDIA GeForce RTX 2050 da 4GB, nel caso del laptop HP Pavilion Plus da 14 pollici.

Esordisce dunque nell’intera gamma Pavilion un display OLED con risoluzione fino a 2,8K e un rapporto di aspetto 16:10, selezionabile al posto del tradizionale LCD Full HD. Questa particolare soluzione multimediale verrà raffreddata adeguatamente da un sistema abbinato con due ventole e due heat pipes.

A ciò segue l’aggiornamento al laptop convertibile Pavilion x360 da 14 pollici, il quale potrà essere configurato con processori Intel Core serie U fino alla dodicesima generazione e componente Intel 5G Solution 5000 per la connessione alla rete mobile di quinta generazione. Per giunta, con questo refresh di maggio 2022 sarà anche il primo laptop consumer di HP con un otturatore fisico per la webcam. Sia l’HP Pavilion Plus che il Pavilion x360 avranno una fotocamera da 5 megapixel con tecnologia HP Presence e rimozione del rumore tramite intelligenza artificiale. Non mancheranno, infine, due altoparlanti Bang & Olufsen.

Al momento sono noti esclusivamente i prezzi per il mercato statunitense; pertanto, non ci resta che attendere la conferma di questo refresh anche sul sito HP ufficiale italiano.

Sempre a metà maggio HP ha annunciato i nuovi notebook OMEN e Victus per il gaming.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1