HP: richiamo per le batterie dei notebook per problemi di surriscaldamento

di

Il 2018 dell'industria dell'elettronica non è certo iniziato col piede giusto. E dopo la pubblicazione delle due vulnerabilità Meltdown e Spectre, arriva un'altra tegola pesantissima per HP.

Il produttore di computer, che sta già avendo non pochi problemi con i propri dispositivi interessati dalle due falle di sicurezza, ha appena annunciato un richiamo per alcune batterie agli ioni di litio incluse in una vasta gamma di notebook e workstation mobile, a causa di problemi legati al surriscaldamento che potrebbero anche provocare incendi.

HP, in un comunicato, ha affermato di aver ricevuto otto segnalazioni in cui le batterie, non appena avrebbero cominciato a surriscaldarsi, si sarebbero addirittura fuse. In tre casi, gli utenti hanno riportato danni materiali, al punto che un utente avrebbe addirittura riportato ustioni alla mano.

I modelli di HP interessati sono i seguenti:

  • HP Probook 640 G2
  • HP ProBook 640 G3
  • HP ProBook 645 G2
  • HP ProBook 645 G3
  • HP ProBook 650 G2
  • HP ProBook 650 G3
  • HP ProBook 655 G2
  • HP ProBook 655 G3
  • HP ZBook 17 G3
  • HP ZBook 17 G4
  • HP ZBook Studio G3
  • HP x360 310 G2
  • HP Pavilion x360
  • HP ENVY m6
  • HP 11 Notebook PC

Le batterie difettose sono sia incluse di default nei notebook che vendute come accessori a parte o sostitutivi. HP rileva inoltre che, mentre il ZBook Studio G4 non figura nella lista in quanto non include di fabbrica la batteria difettosa, quelle di ricambio potrebbero essere interessati.

HP inoltre invita i proprietari dei dispositivi elencati a verificare se le proprie batterie rientrano nel programma, oltre che installare un aggiornamento al BIOS che aggiunge una modalità di sicurezza per le batterie che permetterà al notebook di continuare a funzionare anche senza batteria, quando collegato.

Maggiori informazioni sono disponibili qui.

Aggiornamento 8 Gennaio - 12:42
Di seguito il comunicato diffuso da HP:
"La qualità e la sicurezza dei prodotti HP rappresenta una priorità assoluta. Recentemente abbiamo appreso che le batterie fornite da uno dei nostri fornitori per determinati computer e workstation portatili presentano un potenziale problema di sicurezza. Stiamo prendendo provvedimenti immediati per affrontare questo problema, tra cui un richiamo volontario, e la sostituzione delle batterie. Questo programma riguarda circa lo 0,1% dei sistemi HP venduti a livello globale negli ultimi due anni. I clienti possono visitare il sito HP per conoscere lo stato dei loro prodotti e nel caso procedere alla sostituzione gratuita delle batteria. In attesa di ciò, consigliamo di usare i PC collegandosi ad una fonte d'alimentazione esterna".

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
2