HTC: l'obiettivo è raggiungere il 10% del mercato

di

Il 2012 è stato un anno da incubo per HTC, che ha visto calare le vendite e la propria quota di mercato nel settore degli smartphone. A ciò si sono aggiunti molti manager che hanno lasciato la compagnia e prodotti che non sembrano aver mai attratto a pieno gli utenti. Qualche raggio di sole però i taiwanesi lo stanno intravedendo con l'HTC One, battezzato da molti "il super smartphone" e che sta convincendo molte persone. Proprio il prodotto in questione potrebbe rivestire un ruolo molto importante per la compagnia, e diventare l'ancora di salvataggio della compagnia diretta da Peter Chou. Il CEO, nel corso di un incontro con gli investitori, ha affermato che la società si è prefissata l'obiettivo di raggiungere una quota di mercato che si aggira tra il 10 ed il 15%, che sarebbe un bel passo in avanti se si conta che ora è al 4%. A quanto pare HTC sembra puntare molto sulla campagna di marketing visto che, come vi abbiamo raccontato negli scorsi giorni, ha messo sotto contratto l'attore Robert Downey Jr. per una cifra vicina ai dodici milioni di Dollari.

Quanto è interessante?
0