HTC: peggiora ulteriormente la situazione finanziaria

di

La situazione economico-finanziaria di HTC fa segnare un ulteriore peggioramento. Dopo un anno di stabilizzazione, il 2014, infatti, il 2015 si è rivelato essere letteralmente disastroso per la compagnia taiwanese, che ogni tre mesi ha registrato cali dei ricavi vertiginosi ed una diminuzione delle vendite per certi versi inaspettati.

Nel periodo terminato a fine Settembre, il fatturato trimestrale è stato di 657 milioni di Dollari, la metà rispetto agli 1,3 miliardi di Dollari dello scorso anno. HTC non ha voluto rilasciare alcuna previsione ad analisti ed investitori per il quarto trimestre dell'anno, segno che il futuro è molto incerto. La società comunque ha molta fiducia nel nuovo top di gamma, One A9, che potrebbe rilanciare le vendite soprattutto nel periodo delle vacanze, ma una fonte di preoccupazione è data dal fatto che non sono state diffuse stime sulle vendite.
Inoltre, a ciò bisogna anche aggiungere il ritardo fatto registrare da HTC Vive, il visore per la realtà virtuale che avrebbe dovuto raggiungere i negozi alla fine di quest'anno ma che non lo farà prima del 2016. Un campanello d'allarme è anche stato lanciato quando la società ha deciso di tagliare il prezzo della Re Camera, segno che l'andamento delle vendite anche in questo caso non ha soddisfatto i dirigenti.
Insomma, HTC qualora non dovesse trovare una soluzione a questa difficile soluzione, potrebbe davvero sprofondare.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0