HTC: puntare sulle app per aumentare i profitti secondo gli analisti

di

HTC ha già dimostrato, in numerose occasioni, di essere in grado di sviluppare personalizzazioni software, nonché applicazioni dedicate ai suoi dispositivi Android di qualità elevata, e, due esempi lampanti sono costituiti dall’interfaccia Sense o la recente ZOE camera; proprio le applicazioni potrebbero rappresentare, per la società, un terreno fertile per monetizzare e generare così ulteriori profitti. Mega Investment Trust Co ha individuato nella vendita di app tramite uno Store proprietario uan risorsa che HTC potrebbe sfruttare per aumentare gli utili, seguendo il modello di Apple, a livello globale, e di Xiaomi e Huawei per quanto riguarda il mercato asiatico. Gli analisti, in sintesi, fanno riferimento ad un vero e proprio App Store targato HTC contenente applicazioni sviluppate in lingua cinese. Le valutazioni degli esperti citati sono legate strettamente al mercato cinese, ma mostrano comunque una prospettiva interessante per tentare di individuare altre strade che il produttore potrebbe intraprendere per migliorare i suoi risultati finanziari. Al momento, ovviamente, non esiste alcuna conferma ufficiale da parte della società di voler creare un apposito store di applicazioni.

Quanto è interessante?
0