MWC 2018

Huawei annuncia il MateBook X Pro al Mobile World Congress

di

Inizia subito col botto la conferenza in corso da qualche minuto al Mobile World Congress di Barcellona. La compagnia asiatica, infatti, ha da poco svelato MateBook X Pro, un nuovo laptop ultra-slim con schermo da 13,9 pollici FullView Touch con rapporto screen-to-body del 91 per cento.

Proprio sullo schermo si è concentrata la popolare società, sottolineando che si tratterà di uno schermo con risoluzione di 3000x2000 pixel, con densità di 260 ppi, color garmut sRGB del 100%, picco di luminosità di 450 nits e contrast ratio di 1500:1.

A livello di design, siamo di fronte ad un laptop leggermente più sottile di MacBook Air Pro 13 da pollici, in quanto parte da uno spessore di 14,6 millimetri e raggiunge 4,9 millimetri, contro i 14,9 e 7,5 millimetri della compagnia di Cupertino.

Interessante il sistema di raffreddamento "intelligente", sempre attivo ed in grado di riconoscere i carichi di prestazioni per regolarne il funzionamento, senza garantire picchi di calore che potrebbero provocare surriscaldamenti improvvisi. L'Intelligent Cooling System, questo il nome, come dicevamo prima è in grado di rilevare la temperatura per regolare il funzionamento delle ventole, a fronte di un miglioramento dell'efficienza del 20 per cento.

Al suo interno troviamo il processore Intel Core i7 o i5 di ottava generazione e scheda grafica NVIDIA GeForce MX150 con 2 gigabyte di RAM GDDR5.

La batteria è da 57,4 Wh, in grado di garantire fino a 12 ore di riproduzione video, 14 ore di utilizzo Office e 15 ore di autonomia per la navigazione web.

Huawei punta anche sulla sicurezza: il pulsante di accensione comprende un sensore per le impronte digitali i cui dati vengono memorizzati su un chip dedicato. Il login, grazie a questo sistema, il login sarà estremamente veloce.

La tastiera ovviamente è retroilluminata, ed è resistente sia ad acqua che alla polvere.

Il touchpad, definito il più grande al mondo, è in vetro e supporta i controlli multi-touch. La webcam, ovviamente presente, è stata integrata sulla tastiera, per la precisione in un tasto (aspettiamo i video hands on per ottenere maggiori informazioni), che si solleva e fa fuoriuscire la lente.

A livello di connettività è presente una porta USB-C, una tradizionale, un ingresso Thunderbolt 3 ed un jack per le cuffie da 3,5 millimetri.

Il caricabatterie, estremamente piccolo e portatile, riesce a fornire sei ore di utilizzo con mezz'ora di ricarica.

Huawei MateBook X Pro include quattro microfoni, in grado di di dividere le frequenze, e sarà basato su Windows 10.

Quanto è interessante?
4