Huawei comunica i risultati fiscali del 2014: nuovi record infranti

di

E' da qualche anno ormai che le compagnie cinesi impegnate nel mercato mobile rappresentanto delle magnifiche realtà. Tra queste si sta distinguendo Huawei, società in grado di sfornare ottimi prodotti a prezzi altamente concorrenziali. Il 2014 è stato un anno molto positivo per le sue finanze, segno che la strategia commerciale messa in atto è quella giusta. Poche ore fa Huawei ha riferito ai mezzi di comunicazione che i guadagni relativi proprio al 2014 hanno raggiunto quota 12.2 miliardi di dollari, un record che infrange il limite di 10 miliardi di dollari mai superato negli scorsi anni.

A fare la voce grossa è la divisione mobile, con 138 milioni di dispositivi venduti, di cui 75 milioni rappresentati da smartphone (+45% rispetto al 2013). Tra i terminali più venduti troviamo l'Ascend P7, con quattro milioni di unità piazzate in sei mesi dal lancio, e l'Ascend Mate 7, a quota due milioni. Anche la gamma Honor ha portato forti guadagni, con circa 20 milioni di unità vendute in totale. Nel 2015 Huawei ha intenzione di concentrarsi ancora sugli smartphone e, in particolare, sui segmenti medio e alto di mercato, puntando a superare quota 100 milioni di smartphone venduti.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0