Huawei diventa il primo produttore di smartphone in Cina

di

Sembra essersi già esaurito l’effetto Xiaomi in Cina. Nonostante l’ottimo andamento delle vendite registrato dagli smartphone della società di Hugo Barra, infatti, Huawei è diventato il primo produttore di dispositivi mobili del paese asiatico.

Lo rivelano gli ultimi dati diffusi da IDC, che mostrano questo importante cambiamento nel mercato degli smartphone cinese avvenuto nel Q2 2016. Nel corso del trimestre da poco concluso, infatti, Huawei ha spedito 19,1 milioni di dispositivi contro gli appena 10,5 milioni di Xiaomi. Al secondo posto, infatti, si è piazzato OPPO, a 18 milioni, seguito da Vivo a 14,7 milioni.
Xiaomi ha registrato un calo delle vendite del 38,4% contro l’aumento del 15,2% di Huawei, del 124,1% di Oppo e del 74,7% di Vivo.
Da parte sua però, Xiaomi ha contestato i numeri di IDC indicando che i numeri diffusi sono sensibilmente inferiori a quelli reali.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
0