Huawei, grane anche dal Regno Unito: primi stop per gli smartphone

Huawei, grane anche dal Regno Unito: primi stop per gli smartphone
di

Il ban di Huawei sta iniziando ad avere un eco importante anche a livello internazionale. L'operatore britannico EE ha annunciato oggi lo stop alla vendita per alcuni smartphone del colosso cinese. La scelta è stata annunciata dall'amministratore delegato del gruppo, in una breve conferenza.

EE aveva annunciato all'inizio del mese che avrebbe inserito nel proprio catalogo il Mate 20 X 5G di Huawei, uno dei primi smartphone a supportare il nuovo standard di connettività.

L'operatore telefonico, che fa parte del gruppo BT, uno dei colossi delle telecomunicazioni europee, ha precisato che il cellulare non potrà essere acquistato fino a quando non sarà possibile assicurare ai clienti il supporto a lungo termine. "Finchè non avremo le informazioni sulla garanzia sul supporto per i nostri clienti, non daremo il via alla vendita, che è stata messa in pausa" ha affermato il CEO.

E' chiaro che i riferimenti sono alla notizia di qualche giorno fa riguardante la revoca della licenza per Android da parte di Google. Il colosso di Mountain View però ha subito voluto precisare che gli aggiornamenti saranno garantiti sugli smartphone attualmente in vendita, ma nonostante ciò sono tante le incognite sul futuro del sistema operativo sui dispositivi della società cinese.

Le ultime indiscrezioni però parlano di una Huawei pronta a lanciare un OS proprietario.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2