Huawei, HarmonyOS 2 è un toccasana per vecchi smartphone: migliorano le performance

Huawei, HarmonyOS 2 è un toccasana per vecchi smartphone: migliorano le performance
di

Il lancio di HarmonyOS 2 da parte di Huawei è stato accolto positivamente sul mercato domestico e non solo, con oltre 25 milioni di smartphone aggiornatisi in poco più di un mese. Il nuovo ecosistema del colosso di Ren Zhengfei a quanto pare ha anche particolari benefici su dispositivi Huawei più vecchi, rendendoli di nuovo “più utilizzabili”.

I colleghi di MyDrivers ne hanno parlato più nel dettaglio, riportando le ultime dichiarazioni del Huawei Pollen Club: i test interni di HarmonyOS 2 hanno permesso alla prima beta pubblica di giungere anche su Huawei nova 5, Huawei nova 5i Pro e Huawei nova 5z, gamma di smartphone di fascia media rilasciata nel 2019 che, per un beta tester, ha beneficiato molto dall’aggiornamento che non solo è stabile nella beta ma è anche leggermente più veloce rispetto ad Android.

Non ci sono le percentuali specifiche o altri dettagli tecnici relativamente alle migliorie lato performance, ma certamente rimane un segnale positivo per i possessori di smartphone Huawei datati che vogliono riabilitarli, continuare a usarli o magari semplicemente provare l’esperienza HarmonyOS 2.

A oggi, comunque, si parla di oltre 69 smartphone Huawei e Honor con l’aggiornamento disponibile, ma Huawei ha già annunciato l’aggiunta di altri 14 modelli:

  • Huawei P20
  • Huawei Mate 10
  • Huawei P20 Pro
  • Huawei Mate 10 Pro
  • Huawei nova 5i
  • Huawei Mate 10 Porsche Design
  • Huawei nova 4
  • Huawei Mate RS Porsche Design
  • Huawei nova 4e
  • Honor X10
  • Honor 30S
  • Honor-X10 Max
  • Honor 30 Young Edition
  • Honor Play4

Intanto continua l’attesa per Huawei P50, il prossimo smartphone top di gamma della società cinese che dovrebbe arrivare sin dal lancio con HarmonyOS 2.

FONTE: MyDrivers
Quanto è interessante?
2