Huawei Mate 20 Pro torna nel programma beta di Android Q

Huawei Mate 20 Pro torna nel programma beta di Android Q
di

Si intravede qualche raggio di sole per Huawei, dopo una settimana difficile. Dopo la reintegrazione nella WiFI Alliance e nei consorzi che si occupano degli standard SD e Bluetooth, per il colosso cinese arriva un'altra bella notizia. Direttamente dal fronte Android.

Google infatti ha nuovamente aggiunto il Mate 20 Pro nella lista dei dispositivi che possono accedere alla beta di Android Q, il nuovo sistema operativo mobile che è stato presentato qualche settimana fa nel corso dell'I/O. La rimozione era avvenuta nelle ore successive alla revoca della licenza Android (poi reintegrata a seguito della sospensiva del provvedimento), scatenando qualche perplessità tra i possessori e sviluppatori.

Al momento della scrittura dell'articolo, però, Mate 20 Pro non è ancora presente nella pagina riguardante Android Enterprise.

Una buona notizia non solo per gli utenti, ma anche per la stessa società.

Al momento non è chiaro il motivo per cui siano state apportate queste modifiche. Da parte di Google infatti non è arrivato alcun tipo di chiarimento a riguardo, soprattutto se si conta che la questione è tutt'altro che risolta ed Huawei proprio qualche giorno fa ha annunciato di aver fatto causa al Governo Americano e chiesto alla Corte di rendere il ban incostituzionale. Anche il segretario di Stato, Mike Pompeo, ha lanciato qualche bordata al colosso di Shenzhen.

FONTE: Neowin
Quanto è interessante?
3