IFA 2018

Huawei P30 confermato dal CEO della società, che si lascia scappare le informazioni

Huawei P30 confermato dal CEO della società, che si lascia scappare le informazioni
di

Il CEO di Huawei, Richard Yu, è ovviamente presente all'edizione 2018 dell'IFA di Berlino dove, come di consueto, la stampa intervista i portavoce delle varie società, tra cui lo stesso Yu. Ebbene, in seguito alla domanda di un giornalista, il CEO si è lasciato scappare delle parole di troppo sul nuovo smartphone P30.

Infatti, stando a quanto riportato da TechRadar, Richard Yu, interrogato in merito al recente successo delle vendite di smartphone da parte di Huawei, avrebbe dichiarato: "Mate 20 sarà ancora migliore (rispetto al P20 Pro, ndr)... e il prossimo anno P30 lo sarà ancora di più". Insomma, Yu si è lasciato scappare due informazioni in una sola frase, confermando il nome P30 e parlando di un lancio dello smartphone nel corso del 2019.

Ma non è finita qui: il CEO di Huawei ha parlato anche di Mate 20, che, come annunciato oggi, verrà presentato il prossimo 16 ottobre a Londra. In particolare, Yu ha rivelato che Mate 20 presenterà il riconoscimento degli oggetti in tempo reale, reso possibile dal nuovo processore Kirin 980. Vi ricordiamo che quest'ultimo dispone di architettura Big.Middle.Little, Modem Cat.21 1.4 Gbps, Dual-NPU e GPU a 10-core Mali-G76. Il SoC in sé è un octa-core basato su Cortex-A76 e Cortex-A57, che supporta RAM LPPDR4X fino a 2133 MHz, audio HiFi, video 4K, memoria UFS 2.1, Dual ISP (AI Photography) e Security Engine.

FONTE: TechRadar
Quanto è interessante?
4
Huawei P30 confermato dal CEO della società, che si lascia scappare le informazioni