Huawei P50: in arrivo tre modelli con tre tipologie di display differenti

Huawei P50: in arrivo tre modelli con tre tipologie di display differenti
di

Dopo aver lanciato in ottobre il nuovo Huawei Mate 40 Pro, l'azienda cinese si appresta a presentare la nuova linea di top di gamma della serie Huawei P50. Ed è proprio sulla nuova famiglia P50 che emergono nuovi interessanti dettagli.

Stando a quanto emerso, Huawei continuerà con la tradizione dello scorso anno, presentando tre dispositivi della famiglia P50, quindi Huawei P50, P50 Pro e P50 Pro+.

A tal proposito, non c'è da stupirsi se i primi rumor parlano proprio dei tre differenti display di questi smartphone.

Secondo la fonte, il più compatto Huawei P50 avrà un display flat con lievi curvature laterali. Huawei P50 Pro continuerà la tradizione di Huawei P40 Pro con un display curvo definito Waterfall e per finire Huawei P50 Pro+ avrà un display Quad-curved.

Il dettaglio che sicuramente balza subito all'occhio è il foro per la fotocamera, tornato perfettamente rotondo dopo l'esperienza a doppio sensore frontale dello scorso anno. Rimanendo sul fronte fotocamera, il design a quattro moduli di P40 Pro dovrebbe anch'esso venire riconfermato su Huawei P50 Pro. La differenza sarà nei sensori che saranno decisamente migliorati. In particolare, stando ai recenti brevetti depositati da Huawei, i nuovi flagship dovrebbero avere la nuova tecnologia Liquid-Lens per una migliore stabilizzazione dell'immagine.

Lato prestazioni, non è ancora chiaro come si comporterà Huawei in seguito alle pesanti sanzioni che hanno determinato una riduzione enorme delle materie prime. La linea P50 potrebbe quindi avere il SoC Kirin 9000 a 5 nm come la serie Mate 40, oppure un processore di fascia alta MediaTek, come il nuovo Honor V40.

I nuovi device saranno presentati molto probabilmente a marzo 2021 nel corso di un evento dedicato.

FONTE: GIZCHINA
Quanto è interessante?
3
Huawei P50: in arrivo tre modelli con tre tipologie di display differenti