Abbiamo provato Huawei Petal Search, il tool ufficiale per cercare tutte le app

Abbiamo provato Huawei Petal Search, il tool ufficiale per cercare tutte le app
di

Giusto qualche giorno fa abbiamo pubblicato una guida all'utilizzo dei dispositivi con HMS (Huawei Mobile Service), in cui vi abbiamo spiegato, tra le altre cose, come utilizzare Huawei AppGallery, Amazon AppStore, APK Pure e TrovApp. Adesso l'azienda cinese ha deciso di aggiungere una nuova possibilità ufficiale, lanciando il tool Petal Search.

Che cos'è Huawei Petal Search

Per comodità, finora abbiamo definito Petal Search come "tool". In realtà, è più appropriato dire che si tratta di una "funzionalità di ricerca estesa", nonostante anche quest'ultima sia una definizione limitante. Infatti, stiamo parlando di un'applicazione che consente all'utente di trovare essenzialmente qualsiasi cosa di cui abbia bisogno, dalle ultime notizie alle e-mail, passando per le canzoni presenti nella memoria interna del dispositivo, per i siti Web e per le applicazioni. Insomma, non si tratta di un tool simile a TrovApp, che mira solamente alle app, ma di qualcosa di molto più completo.

Come funziona Petal Search

Una volta aperta l'applicazione, l'utente si trova dinanzi alla scheda "Per te", che mostra in primo piano le notizie del giorno, in cui sono incluse le principali fonti di informazione italiane (vengono utilizzati link alla popolare app SQUID). In alto è disponibile una barra di ricerca, attraverso la quale è possibile cercare essenzialmente tutto, come abbiamo accennato in precedenza. Premendo su questa barra, l'applicazione mostra dei consigli relativi alle applicazioni che potrebbe interessare all'utente, facendo una distinzione tra "Migliori app locali", "App essenziali" e "App più scaricate". Premendo su "Altro", è possibile espandere queste selezioni e trovare innumerevoli applicazioni che potrebbero fare al caso dell'utente.

Si va ben oltre TrovApp e di altri sistemi simili, dato che gli store coinvolti, oltre i classici APK Pure, siti ufficiali e AppGallery, sono molti altri, da Apkmonk a Uptodown, passando per ApkDownload. Giusto per farvi un esempio concreto, Petal Search consiglia di scaricare l'applicazione di mobile banking di Unicredit da Apkmonk. In parole povere, stiamo parlando di una funzionalità di ricerca definitiva, dato che consente all'utente di trovare e installare pressoché qualsiasi applicazione, comprese quelle bancarie (bisognerà vedere se funzionano tutte, Petal Search segnala alcune app con il messaggio "Potrebbe non funzionare sui telefoni HMS").

Provando ad utilizzare "manualmente" la barra di ricerca, è possibile cercare, ad esempio, i contenuti delle e-mail (che vengono trovati tramite l'applicazione Mail preinstallata sui dispositivi Huawei) e una canzone presente nella memoria interna. Ovviamente, non manca anche la possibilità di trovare contatti e determinate impostazioni di sistema. Non sembra invece possibile accedere ad un singolo documento (ad esempio, un PDF scaricato tramite browser).

In ogni caso, scrivendo una keyword, il sistema è in grado di dare suggerimento in merito alle app da cercare tramite Petal Search. Le ricerche effettuate si basano sul popolare motore di ricerca europeo Qwant, tanto che, cercando un'applicazione, Petal Search presenta a schermo un tasto "Search More In Qwant". In parole povere, questo significa che l'applicazione lanciata da Huawei è in grado di fare anche da browser.

Infatti, premendo sulla succitata voce, viene aperta una pagina legata a Qwant ed è possibile eseguire tranquillamente ricerche online tramite quest'ultimo. Si possono, dunque, utilizzare anche le schede Notizie, Immagini, Video, Social, Shopping, Maps e Musica. Qwant consente all'utente di cercare qualsiasi cosa online e mette in evidenza le applicazioni e giochi, tra l'altro dando vita anche a una sorta di Metacritic relativo a questi ultimi. Inoltre, recandosi nelle Impostazioni di Qwant, è possibile impostare rapidamente il tema scuro, che implementa una Dark Mode anche nelle pagine di ricerca.

Abbiamo provato a fare qualche ricerca e dobbiamo dire che la scelta di Huawei di utilizzare Qwant è molto interessante, visto che si tratta di un motore di ricerca europeo molto più completo rispetto ad altre soluzioni. Mentre si naviga tramite Petal Search utilizzando Qwant, non mancano ovviamente la barra degli URL (quindi eventualmente si può anche cambiare motore di ricerca, nonostante Qwant rimanga impostato di default), i pulsanti per andare avanti e tornare indietro, il tasto Home (per tornare alla schermata principale di Petal Search), il pulsante per la condivisione della pagina tramite i classici metodi e un tasto per copiare il link, aggiornare la pagina e aprirlo nel Browser preinstallato.

Recandosi nella scheda "Personale" di Petal Search, è possibile gestire i download e la cronologia delle ricerche, attivare la modalità in incognito e impostare i filtri di ricerca (ad esempio, per rimuovere i contenuti per adulti). Non manca inoltre la possibilità di scegliere cosa cercare tramite Petal Search, tra App, Contatti, Messaggi, Calendario, Blocco note, E-mail, Impostazioni e Musica. Si può cambiare anche la lingua e lasciare un feedback a Huawei, nonché mantenere aggiornata l'app e accedere all'Account Center (per gestire il proprio profilo Huawei).

Insomma, adesso avrete sicuramente capito perché prima faticavamo a dare una definizione precisa: Petal Search svolge talmente tante funzioni che è persino difficile da catalogare.

Come scaricare Petal Search e impostare il widget

L'applicazione è comparsa pochi giorni fa su AppGallery e quindi si può scaricare tramite il negozio ufficiale di Huawei. Vi basta cercare "Petal Search" e scaricare l'applicazione "Petal Search - Trova app". Tra l'altro, nella descrizione dell'app si legge: "Questo è solo per iniziare - Stiamo lavorando per migliorare l'esperienza di ricerca", quindi l'azienda cinese sembra avere piani importanti per questo tool. In ogni caso, una volta installata Petal Search, l'utente avrà a disposizione anche un widget. Per attivarlo, basta unire le due dita verso l'interno dello schermo nella pagina Home, premere su "Widget", tenere premuto sulla barra di Petal Search e posizionarla dove si vuole nella schermata principale del dispositivo. In questo modo, l'utente può accedere molto più rapidamente al tool: basta premere sull'apposita barra e verrà aperta Petal Search.

Questione sicurezza e opinioni

Leggendo questo articolo, probabilmente alcuni di voi si staranno chiedendo quanto sia sicuro reperire APK da store di fonti terze. Ovviamente, le "repository" sono state scelte tra quelle più famose, ma è naturale che qualcuno si preoccupi da questo punto di vista. C'è da dire che il sistema effettua un controllo di sicurezza su tutti gli APK che vengono installati. Inoltre, ovviamente vengono messi in primo piano gli store ufficiali. Insomma, gli utenti più esperti sapranno sicuramente come destreggiarsi tra le varie fonti. Tuttavia, rimane il fatto che non si tratta di APK forniti da Huawei, quindi un minimo di rischio c'è sempre ed è un aspetto da tenere in considerazione.

Detto questo, riteniamo che la scelta di Huawei sia saggia, dato che permette all'utente di cercare tutto rapidamente senza dover passare per altre applicazioni. L'implementazione del motore di ricerca Qwant è molto interessante e Petal Search è sicuramente molto più avanzata di TrovApp. La situazione dell'azienda cinese la conosciamo tutti: questa è una soluzione da tenere bene in mente e potrebbe essere una buona strada per il futuro (verrà preinstallata sui prossimi dispositivi di Huawei?). Non resta che vedere come risponderà la community e se la questione degli APK funzionerà. Verrà risolto in breve tempo il problema delle app bancarie e dell'NFC dovuto all'assenza dei servizi Google? Dovremo attendere ancora un po' per avere risposte concrete.

Quanto è interessante?
3
Abbiamo provato Huawei Petal Search, il tool ufficiale per cercare tutte le app
Huawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal SearchHuawei Petal Search