Huawei presenta a Parigi la nuova lineup P20. Ecco P20 e P20 Pro

di

Ci siamo, dopo settimane di indiscrezioni, voci, schede tecniche trapelate e presunte tali, Huawei ha finalmente tolto il velo dalla nuova lineup di smartphone top di gamma, composta come previsto da P20 e P20 Pro. Vediamo insieme le schede tecniche.

Huawei P20 Pro
Partiamo, ovviamente, dal modello top di gamma, che è quello di cui abbiamo più volte parlato negli scorsi giorni e settimane. Huawei P20 Pro è a tutti gli effetti il top di gamma.
Il CEO della compagnia sostiene che è uno smartphone "progettato per la fotografia da mobile" ed include tutte le caratteristiche tecniche necessarie per offrire scatti professionali in una scocca estremamente compatta e sottile.

Troviamo, infatti, la configurazione posteriore a tripla fotocamera, con il sensore da 40 megapixel che farà da fotocamera principale, quello da 8 megapixel che servirà da teleobiettivo con zoom ibrido e zoom ottico 3x ed il terzo che sarà a tutti gli effetti un sensore monocromatico da 20 megapixel che aggiungerà profondità ai dettagli delle fotografie scattate in condizioni di scarsa illuminazione. Il flash, Dual LED, completa la configurazione del comparto fotografico montato verticalmente sulla scocca posteriore e che è caratterizzato da una sofisticata configurazione che garantisce ISO di 102400. Su quella anteriore, invece, troviamo la fotocamera frontale da 24 megapixel grandangolare, per scattare selfie mozzafiato. E' anche presente una modalità ritratto Professionale, che utilizza i sensori tridimensionali per generare un effetto quanto mai simile a quello delle reflex e bridge.

Il resto della scheda tecnica è completata da un display da 6,1 pollici OLED con risoluzione di 2240x1080 pixel, al servizio di un processore Kirin 970 octa-core con quattro core da 2,36 Ghz, e 6 gigabyte di RAM.
La memoria interna, da 128 gigabyte, non potrà essere espansa tramite microSD, mentre per quanto riguarda il sistema operativo, il cellulare sarà basato su Android 8.1 con EMUI 8.1, la nuova versione dell’interfaccia personalizzata della compagnia asiatica.

Il cellulare arriverà anche nella nuova colorazione "Twilight", che era già trapelata nelle scorse ore, insieme al Pink Gold, Midnight Black e e Graphite Black.
Infine, la batteria sarà da 4000 mAh.

Huawei P20
Conferme anche dal fronte Huawei P20. Il modello in questione è comunque estremamente interessante, nonostante le specifiche tecniche che lo collocano in una fascia più bassa rispetto al fratello maggiore.
Anch’esso è basato su Android 8.1 con EMUI 8.1, e stesso processore del modello Pro. Le differenze sono da ricercare nella memoria RAM, in questo caso “solo” 4 gigabyte, e nel comparto fotografico.
In Huawei P20, infatti, scompare la tripla lente posteriore, a favore di due obiettivi, ovviamente targati Leica, da 20 e 12 megapixel. E’ anche in questo caso presente il supporto dual SIM ed LTE, mentre la batteria (da 3400 mAh), potrà comunque essere ricaricata tramite il Supercharge di Huawei. Il modello P20 è però caratterizzato da uno schermo da 5,8 pollici RGBW Full View, che offre picchi di luminosità di 770nits ed una percentuale del 23 per cento superiore a quella di iPhone X, che si configura come il principale concorrente.

Per il resto, specifiche tecniche identiche al fratello maggiore, compreso il sensore per le impronte digitali Endless Fingerprint, che fornisce un'esperienza d'uso più semplice ed immediata. Entrambi includono una tecnologia sotto al display che garantisce un'esperienza di lettura comoda in qualsiasi condizione di luminosità.


Quanto è interessante?
4

Acquista Huawei P20 su Amazon.it e approfitta del miglior prezzo e della spedizione gratis per gli utenti Prime!

Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20 Huawei P20