Huawei, il prossimo smartphone pieghevole si chiamerà Mate V

Huawei, il prossimo smartphone pieghevole si chiamerà Mate V
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Per controbattere al prossimo smartphone pieghevole di casa Samsung, chiamato ufficialmente Galaxy Z Fold 2, Huawei sta già pensando al suo foldable che, in realtà, avrebbe già un nome: Huawei Mate V. Nonostante le sempre più pesanti sanzioni statunitensi, l’azienda cinese non vuole fermarsi, anzi vuole continuare a innovare con le sue proposte.

All’EUIPO, o European Intellectual Property Office, il 3 luglio 2020 è stata fatta la richiesta ufficiale di registrazione del marchio “Mate V”. Questo è il primo segnale ufficiale comparso online grazie alle agenzie europee, che ci hanno anche mostrato qualche informazione su Huawei P50.

Huawei Mate V seguirà dunque i suoi predecessori Mate X e Mate Xs, forse cambiando design per puntare a qualcosa di simile al Galaxy Fold proposto da Samsung. Più che di erede dunque si dovrà parlare di un nuovo prodotto ma sempre parte della serie Mate, nome ufficiale degli smartphone pieghevoli prodotti a Shenzhen.

Riguardo una possibile ispirazione presa dal Fold prodotto dalla concorrenza sudcoreana non ci sono conferme. Su LetsGoDigital però è stata pubblicata un’immagine di un brevetto datato 28 aprile 2020, proprio del Mate V. Non solo, ma dal magazine online giungono anche informazioni riguardo le caratteristiche.

Si parla di uno smartphone pieghevole con supporto al 5G e display flessibile con refresh rate a 120Hz. Potrebbe giungere sul mercato con una M-Pen in dotazione, sullo stile del Mate 20 X e dei tablet MediaPad. Infine, il lancio sarebbe atteso per la fine del 2020.

Quanto è interessante?
1
Huawei, il prossimo smartphone pieghevole si chiamerà Mate V