Huawei: i nuovi smartglasses sono in arrivo, ma c'è una brutta notizia

Huawei: i nuovi smartglasses sono in arrivo, ma c'è una brutta notizia
di

Dal lancio degli smartglasses Ray-Ban Stories di Meta ed ExilorLuxottica, il mondo degli occhiali smart sembra aver vissuto un rilancio, tanto che molte altre aziende stanno producendo device per questo mercato. Proprio ieri, per esempio, abbiamo scoperto del tentativo di Google di rilanciare il progetto Google Glass.

Anche OPPO, durante l'INNO Day del 14 e 15 dicembre ha svelato gli occhiali AR OPPO Air Max. Oggi, invece, sembra che la prossima azienda a voler fare il salto nel mondo degli smartglasses sia Huawei. Il colosso cinese, in realtà, non è alla sua prima esperienza con gli occhiali intelligenti: al contrario, negli scorsi anni Huawei ha prodotto degli smartglasses in collaborazione con Gentle Monster, che sono stati messi sul mercato cinese a fine 2019 e a fine 2020.

A quanto pare, dunque, Huawei sta per lanciare un nuovo paio di occhiali smart della propria linea, che dovrebbero essere annunciati durante l'evento della compagnia del 23 dicembre, nel corso del quale saranno presentati anche lo smartphone foldable P50 Pocket e lo smartwatch Huawei Watch D.

Purtroppo, però, il tasso di innovazione degli smartglasses di Huawei dovrebbe essere piuttosto basso: essi, infatti, non avranno funzionalità AR o una fotocamera integrata, come i Ray-Ban Stories, ma saranno dei semplici occhiali dotati di speaker per sostituire le cuffie. In altre parole, degli auricolari 2.0, che potrebbero certamente fare la felicità di alcuni utenti ma che potrebbero lasciarne delusi molti altri.

Il device dovrebbe utilizzare una versione di HarmonyOS e supportare i comandi vocali, integrandosi anche con gli altri dispositivi che montano lo stesso sistema operativo. La particolarità maggiore degli smartglasses di Huawei, comunque, è che essi possiedono delle lenti intercambiabili, che possono cioè essere facilmente smontate dagli utenti senza l'utilizzo di strumenti professionali, poiché esse sono tenute al loro posto da alcuni magneti. In questo modo, Huawei si aspetta che gli utenti utilizzino gli smartglasses sia come occhiali da vista che come occhiali da sole.

FONTE: GSMArena
Quanto è interessante?
1
Huawei: i nuovi smartglasses sono in arrivo, ma c'è una brutta notizia