Huawei potrebbe usare tre OS contemporaneamente, secondo Reuters

Huawei potrebbe usare tre OS contemporaneamente, secondo Reuters
di

Utilizzare tre sistemi operativi contemporaneamente. Questo potrebbe essere uno degli scenari futuri in casa Huawei, perlomeno stando ad alcune fonti di Reuters.

La EMUI, la classica personalizzazione di Huawei basata su Android, sembra al momento essere la prima scelta dell'azienda, come recentemente dichiarato da Wang Chenglu, presidente della divisione Consumer Software dell'azienda cinese. Il secondo sistema operativo a cui Huawei sta lavorando è invece HarmonyOS, annunciato solamente qualche settimana fa. Tuttavia, secondo le fonti di Reuters, la società cinese non ha intenzione di fermarsi qui.

Infatti, a quanto pare, i rumor emersi tempo fa, che parlavano di una possibile collaborazione al progetto russo Aurora OS, basato su Sailfish OS, erano veritieri. Huawei starebbe pensando di utilizzare il sistema operativo Aurora OS per i suoi tablet, in modo da svincolarsi da Android almeno in questo settore. D'altronde, Aurora OS viene già utilizzato nel segmento tablet da soluzioni come Aquarius cmp NS208. Non è chiaro se l'azienda cinese stia solamente eseguendo di test per vedere se il progetto è fattibile oppure se sia realmente intenzionata ad adottare questa soluzione, ma è comunque interessante notare a quanti progetti è legato il nome di Huawei.

Se il rumor lanciato da Reuters si rivelasse vero, l'azienda avrebbe quindi contemporaneamente sul mercato delle Smart TV con HarmonyOS, degli smartphone con Android e dei tablet con Aurora OS. Insomma, al momento stiamo ancora parlando di indiscrezioni, ma il futuro dei dispositivi di Huawei in termini di software sembra essere sempre più incerto.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
4
Huawei potrebbe usare tre OS contemporaneamente, secondo Reuters