Huawei, il verdetto è arrivato: Trump ha concesso altri tre mesi di proroga

Huawei, il verdetto è arrivato: Trump ha concesso altri tre mesi di proroga
di

Dopo i rumor di qualche giorno fa, finalmente è arrivata la decisione del Governo USA: l'amministrazione Trump ha concesso altri tre mesi di proroga a Huawei.

In particolare, stando anche a quanto riportato da The Verge e come potete vedere in questo documento ufficiale, nella giornata odierna scadeva la precedente proroga e il Governo degli Stati Uniti d'America ha deciso di concedere ulteriore tempo a Huawei.

In realtà, probabilmente questa scelta è stata presa per consentire alle aziende americane che gestiscono le reti wireless delle aree rurali di sostituire le apparecchiature Huawei ancora in uso. In parole povere, sembra che le società stiano impiegando più tempo del previsto per mettere in atto quanto chiesto dal Governo USA.

Salvo ulteriori cambiamenti, la prossima scadenza è fissata al 16 febbraio 2020. L'azienda cinese può quindi tirare un sospiro di sollievo, ma chiaramente la questione non è certamente finita qui. Un portavoce di Huawei ha dichiarato ai microfoni di The Verge: "L'estensione della licenza generale temporanea non avrà un impatto sostanziale sull'attività di Huawei. [...] Questa decisione non cambia il fatto che l'azienda continua a essere trattata ingiustamente".

Nel frattempo, vi ricordiamo che Huawei sta provando a fare tutto da sola, da App Gallery ad HarmonyOS. Cosa succederà in futuro? Staremo a vedere.

Quanto è interessante?
2
Huawei, il verdetto è arrivato: Trump ha concesso altri tre mesi di proroga