Hubble ha "catturato" la stella più distante dalla terra di cui si ha notizia

di

Il telescopio spaziale Hubble segna un nuovo e importante traguardo. Individuata Icarus: una Supergigante Blu la cui luce è stata emessa ad una distanza di nove miliardi di anni luce dalla terra. Tra quelle individuate, è la più distante dalla terra di sempre. La scoperta è stata possibile grazie alla fortunata concomitanza di più fenomeni fisici

Infatti, un conto è individuare galassie estremamente distanti nello Spazio, altra cosa è riuscire nell'impresa di catturare le singole stelle. Icarus, il cui nome ufficiale è MACS J1149+2223 Lensed Star 1, non era certo un bersaglio facile. Basti pensare che la stella più remota mai catturata da un telescopio prima di Icarus si trovava ad una distanza dalla terra cento volte più piccola.

Solo una fortunata concomitanza di più fenomeni fisici ha permesso al telescopio l'incredibile scoperta. L'individuazione è stata possibile grazie ad effetto chiamato "lente gravitazionale". Effetto che si ha quando un oggetto di massa particolarmente elevata (si pensi ad una galassia o ad un buco nero) riesce a curvare la traiettoria della luce come una sorta di lente ottica. Così, grazie alla gravità di un ammasso di galassie situato a 5 miliardi di anni luce dalla Terra (oltre a quella di una stella interna all'ammasso), la magnitudo di Icarus è risultata intensificata di circa ventimila volte, venendo in questo modo individuata da Hubble.

Verosimilmente, considerata l'impressionante distanza a cui si trova, Icarus è già collassata diventando una stella di neutroni o un buco nero. Ad ogni modo la scoperta si presta ad aiutare la scienza sotto molteplici punti di vista. Ad esempio permettendo nuove speculazioni sulla natura dei buchi neri e della materia oscura.

Quanto è interessante?
10
Hubble ha 'catturato' la stella più distante dalla terra di cui si ha notizia