Hubble ha immortalato una galassie a spirale con una "barriera" di polvere

Hubble ha immortalato una galassie a spirale con una 'barriera' di polvere
di

Una nuova immagine scattata da Hubble ci mostra alcuni dettagli incredibili sulla polvere cosmica, il tutto da un punto di vista insolito. Soggetto del telescopio veterano della NASA è NGC 3169, una galassia a spirale che si trova a circa 70 milioni di anni luce di distanza da noi, nella costellazione del Sestante.

La "prospettiva fortemente inclinata" ci mostra una sorta di barriera cosmica che fa sentire lo spettatore come se stesse sbirciando oltre il bordo per vedere il centro della galassia, scrivono gli scienziati di Hubble in una descrizione dell'immagine.

Ciò che compone la barriera polverosa è un mix di materiali che troviamo anche nei mondi del sistema solare, tra cui ghiaccio d'acqua, silicati e idrocarburi. Come la Via Lattea, anche NGC 3169 è una galassia a spirale, entrambe formate nei gruppi più grandi da cui appartengono.

La protagonista dell'immagine fa infatti parte del gruppo di galassie Leo I, che fa parte a sua volta del superammasso locale, chiamato anche superammasso della Vergine (anche la nostra galassia è contenuta in questo ammasso).

NGC 3169 si trova "vicino" ad un'altra galassia, chiamata NGC 3166. La loro distanza è di circa 50.000 anni luce, quanto basta per influenzarsi a vicenda a livello gravitazionale. La loro interazione sta creando una distorsione gravitazionale che sta deformato il disco di NGC 3166.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
6
Hubble ha immortalato una galassie a spirale con una 'barriera' di polvere