Hubble è pronto per Halloween: foto della costellazione a forma di spettro

Hubble è pronto per Halloween: foto della costellazione a forma di spettro
di

A 550 anni luce dal nostro pianeta la costellazione Cassiopea si erge imponente in tutta la sua bellezza spettrale: infatti, non è difficile riconoscere la figura di un fantasma guardando le polveri interstellari che circondano le stelle. Lo scatto di Hubble, in perfetto tema Halloween, si trova in calce alla news e mostra IC 63 dettagliatamente.

La nube è IC 63 è meglio nota come Il fantasma di Cassiopea che non è altro che una fitta nube di idrogeno bombardata dalla radiazione ultravioletta di una stella nelle vicinanze che non è visibile nella foto, ma che potete ammirare seguendo questo link. La stella in questione è Gamma Cassiopeiae, una subgigante blu variabile eruttiva che emette una gran quantità di radiazione ultravioletta, che colpisce la nube di idrogeno facendola brillare di luce rosso.

Il meccanismo è quello dell'assorbimento e della riemissione: la nube assorbe la radiazione ultravioletta e l'energia in eccesso viene riemessa come luce rossa. La luce blu, invece, non è altro che quella riflessa da Gamma Cassiopeiae, per via delle polveri della nebulosa che riflettono invece di assorbire la radiazione.

IC 63 è una nebulosa che fa parte di una regione ricca di polveri interstellari molto più grande di quella occupata dal fantasma di Cassiopea: approssimativamente occupa un angolo di visione che è pari a quello della luna piena vista dalla terra. Gamma Cassiopeiae è così luminosa da influenzare questa regione con la sua energia pari a 34.000 volte quella del Sole.

Gamma Cassiopeiae è visibile anche ad occhio nudo, ma per lo spettro IC 63 serve un telescopio adatto. Il tratto distintivo dell'intera costellazione è il trono della regina Cassiopea a forma di "W", visibile al meglio in autunno e in inverno.

Il telescopio spaziale Hubble continua ad essere uno degli strumenti più importanti che abbiamo per studiare lo spazio. Ne sono un esempio la ricerca sulla pericolosità delle stelle nane rosse verso gli esopianeti potenzialmente abitabili e lo studio sulle galassie nane recentemente avviato.

Il malfunzionamento del giroscopio di backup attivato ad inizio ottobre sembra essere stato risolto e a breve Hubble dovrebbe tornare operativo. Per ora è necessario che vengano svolti una serie di test che garantiscano il corretto puntamento del telescopio.

FONTE: nasa
Quanto è interessante?
6
Hubble è pronto per Halloween: foto della costellazione a forma di spettro