Hyperloop: rinviata la costruzione dei binari in California

di

All’inizio dell’anno, Hyperloop Transportation Technologies (HTT) ha annunciato di aver ottenuto i permessi a Kings Country, in California, per costruire il “primo sistema Hyperloop per passeggeri al mondo”, ma a quanto pare la compagnia non avrebbe compreso a pieno la documentazione, secondo quanto riportato da Wired.

A gennaio, infatti, HTT ha affermato che avrebbe costruito Hyperloop come parte della Quay Valley, un piano di sviluppo destinato a ospitare circa 75.000 persone che si trovano a metà strada tra San Francisco e Los Angeles. Tuttavia, la compagnia non ha ancora presentato la documentazione relativa alle analisi ambientali, una mancanza che ovviamente sta ritardando il processo di costruzione.
Non è niente di insolito. Per progetti come questi è difficile stabilire una timeline” ha affermato Sandy Roper, principal planner della Kings County Community Development Agency.
Roper, parlando a The Verge, ha affermato che lo scorso mese di gennaio la sua agenzia ha ricevuto un permesso da HTT per costruire un “centro di Hyperloop per la ricerca e dimostrazione” sul lato est della Interstate 5, poche miglia a sud di Kettleman City, in California. L’azienda ancora non ha presentato alcun documento riguardo l’analisi ambientale per il progetto, motivo per cui l’agenzia non può procedere con i lavori. HTT dovrà anche superare altri ostacoli burocratici prima di ricevere il permesso di costruzione, come ad esempio una consultazione pubblica ed approvazioni sia dalla commissione di vigilanza che urbanistica.
Il CEO di HTT Dirk Ahlborn in una email ha affermato che tutto il lavoro necessario è già in corso: “stiamo ultimando gli studi ambientali e ci aspettiamo di iniziare i lavori entro la fine dell’anno. Sono le normali procedure burocratiche, che non influenzeranno in alcun modo il nostro progetto. La contea è favorevole al progetto”.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0