I benchmark confermano: iPhone XR leggermente migliore di iPhone XS

I benchmark confermano: iPhone XR leggermente migliore di iPhone XS
di

Nonostante il risconto deludente rispetto alle aspettative di Apple, che ha rallentato la produzione, iPhone XR secondo molti è il Melafonino da acquistare per l'anno in corso.

A rafforzare tale tesi ci pensano i dati dei benchmark di Geekbench, che come si può vedere in calce mettono iPhone XR al primo posto anche davanti ad iPhone XS Max ed iPhone XS, suggerendo un'esperienza addirittura migliore rispetto agli ultratop.

Le motivazioni per cui i benchmark del modello meno costoso sono superiori ad iPhone XS ed XS Max sono da ricercare nel fatto che include uno schermo a risoluzione più bassa, pur avendo lo stesso chip A12 Bionic e la stessa quantità di RAM degli XS. La durata della batteria dell'XR è di 19 minuti superiore a quella dell'XS Max, e tra 30 a 45 minuti in più rispetto agli XS tradizionali.

Il benchmark dimostra come non sia necessario spendere necessariamente di più per ottenere la migliore esperienza complessiva, nonostante la differenza minima tra i 22.025 punti ottenuti da iPhone XR ed i 21.967 di iPhone XS Max (iPhone XS si è fermato a 21.574).

Chiaramente in fase di acquisto sono altri i fattori che entrano in gioco: il mercato si sta spostando sempre più verso i pannelli OLED e su schermi più grandi, ecco perchè XS Max potrebbe risultare il preferito.

FONTE: Pocketnow
Quanto è interessante?
4
I benchmark confermano: iPhone XR leggermente migliore di iPhone XS