I co-fondatori di Instagram, Kevin Systrom e Mike Krieger, lasciano Facebook

I co-fondatori di Instagram, Kevin Systrom e Mike Krieger, lasciano Facebook
di

Continua il via vai di dirigenti Facebook. Quest'oggi i due co-fondatori di Instagram, Kevin Systrom e Mike Krieger, hanno annunciato di aver lasciato l'azienda di Mark Zuckerberg ad otto anni dalla fondazione della piattaforma acquistata poi dal social network di Menlo Park.

La notizia è stata riportata in anteprima dal New York Times, che ha pubblicato anche una breve dichiarazione di Systrom. I due hanno già formalizzato le dimissioni e lasceranno formalmente la casa madre nelle prossime settimane.

Systrom non ha spiegato le motivazioni che l'hanno spinto a prendere questa decisione, ma ha reso noto che lui e Krieger stanno pensando di prendersi un pò di tempo libero. "Stiamo pensando di prenderci un periodo di pausa per esplorare di nuovo la nostra curiosità e creatività. Lo sviluppo di nuove cose richiede un passo indietro, per capire cosa ci ispira ed abbinarlo a ciò di cui il mondo ha bisogno. E' questo che intendiamo fare" si legge nella breve nota.

Bloomberg spiega che, nonostante le parole al miele, negli ultimi tempi si erano create delle tensioni tra Mark Zuckerberg ed il duo Systrom-Krieger. In particolare, i due fondatori di Instagram non avrebbero gradito la strategia messa in atto da Facebook per la piattaforma di condivisione fotografica. Nello specifico ci sarebbero state frizioni già al lancio delle Storie e delle funzioni copiate da Snapchat.

TechCrunch osserva che il clima di tensione sarebbe stato alimentato anche dallo stesso Zuckerberg, che avrebbe privato a Systrom e Krieger dell'autonomia di cui godevano precedentemente.

Per Facebook però la situazione si sta facendo sempre più difficile: l'addio di Systrom e Krieger si aggiunge a quello dei creatori di Whatsapp, Jan Koum e Brian Action, oltre al capo della sicurezza Alex Stamos ed il fondatore di Oculus, Palmer Luckey.

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
2

Alla ricerca di consigli di stile? Acquista The Blond Salad su Amazon, il libro della fashion blogger più popolare e apprezzata.